SPOT 28 (#2) – LINEE [SAM]

Un misto tra poster e stencil art (i fogli di carta vengono attaccati alla parete e la mascherina è ritagliata direttamente sul muro) per la nuova opera di questo artista che, come SAM, sta crescendo e persegue l’evoluzione della tecnica che chissà dove lo porterà. La testa adagiata a terra che grida o canta è quella di Janis Joplin tratta da una foto di Guido Harari opportunamente modificata. L’effetto è interessante all’occhio umano che da vicino non riesce a distinguere l’immagine che si compone e può essere focalizzata soltanto da lontano. Un’illusione ottica per chi desidera continuare a sognare.

sam: http://www.flickr.com/photos/vsart/

About these ads