SPOT 19 (#3) – PITTURA GRAFICA [Max Petrone]

Se vedi Max arrivare con la sua Punto tarchiata pensi subito a un tamarro, un cafone della pittura e invece dietro la maschera si nasconde un ragazzo affabile e un artista estroverso e creativo. Max arriva dalla pittura (è un bravissimo ritrattista) anche se da qualche tempo si misura volentieri e sempre più spesso con i muri. Dietro la maschera, che ha realizzato a mano per l’occasione e che rappresenta il volto di un gufo, si cela il viso angelico di una modella dell’est che ha posato per la fotografia da cui deriva il dipinto. E dopo aver scattato la foto, Max si è messo al lavoro, pasticciando i colori, modificando ostinatamente e cambiando in continuazione tutte le parti del disegno che non lo convincevano fino a quando non ha ottenuto il risultato atteso. Un ritratto vivace e frizzante che oltre alla componente figurativa contiene anche un tocco illustrativo più orientato verso la grafica moderna. Perchè Max è fatto così: un mix, anzi un Max, di simpatia e soprattutto di passione per il proprio lavoro. Thanx Max!

Max Petrone: http://www.maxpetrone.com/